Omaggio alla Poesia Femminile

17 ottobre

Omaggio alla Grande Poesia Femminile letta dalle autrici di oggi.

La poesia femminile, quella delle donne che esprimono emozioni e muovono il mondo verso una dimensione universale dell’essere, si è sempre distinta da quella maschile più cerebrale e volta a dare un verso al mondo.

Il Collettivo WSF e Palazzo Sant’Antonio in collaborazione, presentano una serata di poesia dedicata ai versi delle Grandi Poetesse.

Enza Armiento leggerà Sylvia Plath e Amalia Guglielmineti
Francesca Del Moro leggerà Antonia Pozzi e Rosaria Lo Russo
Ksenja Laginja leggerà Joyce Mansour e Lucianna Argentino
Silvia Rosa leggerà Daria Menicanti, Alicia Genovese e Irene Gruss
Silvia Molesini leggerà Claudia Ruggeri e Iolanda Insana
Claudia Brigato leggerà Paola Masino, Anna Cascella Luciani e Nina Cassian
Daniela Andreis leggerà Mariangela Gualtieri, Nadia Agustoni e Cristina Alziati
Emilia Barbato leggerà Vivien Lamarque

Ingresso libero.

La serata avrà questo svolgimento:

ore 19.00: Benvenuto

ore 19.30: Aperitivo (5€)

ore 20.00 – 22.30: Reading

ore 22.30 circa: Cena (se si fa cena è aperitivo il costo sarà di 15 €)

La cena consisterà in: bicchiere di vino, risotto o pizza. (prenotazione obbligatoria per chi desidera concludere la serata con una cena).

Prossimi Avvistamenti del Collettivo WSF – vol.4

“FESTIVart della Follia”

dal 10 al 26 febbraio Collettiva Fotografica-Artistica;

15-16 febbraio 2014, Torino, Festival poesia.

Caffè Basaglia, in collaborazione con ART10100 Associazione Culturale e Salvatore Sblando.

(presto Programma e Locandina).

La poetica del corpo & Il corpo poetico, 29 marzo 2014, Torino, Libreria Belgravia.

Colazione Poetica a Crema

Tra gli esperimenti più curiosi dell’edizione in corso di ArtShot c’era Pane burro e poesia. La colazione poetica con gli autori del collettivo WSF, un collettivo nato all’interno del sito del Words Social Forum – Centro Sociale dell’Arte.
La colazione poetica è stata indubbiamente un’idea ben riuscita per animo e luogo, i ragazzi dell’Artshot quest’anno hanno regalato uno scorcio indimenticabile, intrecciando la poesia in un unico ramo, una tavolata imbandita d’ogni vizio mattutino ha chiuso il cerchio su una domenica per noi magica e dunque il collettivo WSF ringrazia l’Artshot, Il nodo dei desideri e Crema e infine, ringrazio anche le voci che si sono susseguite:
Fosca Massucco, Andrea Lucheroni, Sebastiano Adernò e Ksenja Laginja. Esperimento da ripetere.

A.Taravella, F.Massucco e A.Lucheroni

A.Taravella, F.Massucco e A.Lucheroni

La splendida cornice offertaci dai ragazzi dell’organizzazione dell’ArtShot di Crema di quest’anno ha creato una splendida magia/sintonia fra noi – un legame che andava oltre al semplice conoscerci, anche le poesie scelte in qualche modo si legavano perfettamente fra loro, l’idea si è dimostrata azzeccata, un susseguirsi, microfono permettendo senza interruzione – quasi che la parole si fosse trasformata in qualcosa che ruscellava, liquida e calma ma allo stesso tempo impetuosa.

Mentre noi dicevamo, Ksenja disegnava le nostre e sue emozioni in parole.

Ksenja Laginja

Ksenja Laginja

 Sabato 6 luglio leggerete un articolo più corposo sul sito che ha dato alla luce il collettivo: WSF